martedì 24 novembre 2015

Gianni Argento presenta il suo libro su Martoglio

Il 14 Novembre scorso Nino Martoglio e la sua opera "La centona" sono stati al centro della bella serata organizzata dal Lions club Ravanusa-Campobello e dall'Athena club nella splendida sede di questo circolo femminile. L'occasione è stata la presentazione dell'ultimo libro del prof. Gianni Argento, socio lions,"Fimmini beddi nun fati baccanu". I discorsi di saluto al numeroso pubblico presente della vice presidente dell'Athena club  prof.ssa Bruna Albai e del presidente del Lions club dr. Gaetano Ciuni hanno fatto da prologo alla relazione del prof. Argento, che si è soffermato a parlare dell'opera di Martoglio "La centona" oggetto della sua pubblicazione.


"La centona", che significa confusione di voci di più persone , è una grande miscellanea di quei sonetti appassionati e giocosi e di quei versi satirici che hanno dato vita alle "maschere" tipiche del grande autore siciliano molto apprezzato da Giosuè Carducci e da Luigi Pirandello. Proprio il drammaturgo agrigentino scriveva: "Martoglio è tutta la sua Sicilia, che ama e che odia, che ride e giuoca e piange e si dispera, con gli accenti e coi modi che qui in Centona sono espressi per sempre,incomparabilmente". Il libro di Gianni Argento, impreziosito dalla copertina che riproduce un bellissimo quadro del suo amico pittore Mario  Scala (1918-1983), vuole essere la riproposizione antologica delle più belle poesie di Martoglio che l'autore ha voluto intercalare con gustose vignette e con innumerevoli citazioni, secondo una modalità già collaudata nel suo precedente libro dedicato a Trilussa. Ospiti della serata alcuni giovani attori dell' associazione teatrale "The comedians" guidati dal poliedrico autore-attore Enzo Sciascia che hanno letto ed "interpretato" magistralmente alcune poesie del Martoglio, degna conclusione di questa interessante iniziativa culturale.
Il Presidente    
Dr. Gaetano Ciuni