sabato 13 giugno 1992

ESSERE LION PER DARE DI PIÙ

Anno sociale 1992-1993
Governatore:
Aurelio Cajozzo
Motto:
"ESSERE LION PER DARE DI PIÙ"
Presidente: Salvatore Abbruscato

L'anno sociale 1992-1993 è l'anno della ristrutturazione del Distretto 108 Y: durante la Conferenza d'Inverno, tenutasi a Taormina nel gennaio del '93, viene sancita con una maggioranza risicata la divisione del distretto, da sottoporre al successivo Congresso Nazionale di Milano per la ratifica; la delibera è diventata operante nell'anno 1996/1997.
Nell'ambito della campagna contro la cecità, comincia a concretizzarsi l'informazione sulle tre affezioni che attentano alla vita umana: glaucoma, distacco della retina e retinopatia diabetica che vengono presentate e discusse in numerose conferenze organizzate dal Distretto.
Nel mese di settembre il Club ospita la sua prima riunione di Circoscrizione, dove vengono discussi i programmi dei vari Clubs.
Puntuale arriva il mese di dicembre con il Telethon, in cui i soci profondono un grande impegno per la raccolta dei fondi; lo stesso Governatore Cajozzo, nella Conferenza d'inverno, comunica che il Distretto ha raggiunto la somma di settecento milioni.
Come ogni anno, poi, tutta la famiglia lionistica con i rispettivi familiari fraternizzano e vivono momenti di gioia e di allegria nella Festa degli auguri di Natale e nel meeting in maschera per Carnevale, organizzato insieme ai Clubs Rotary e Lions di Licata.
La V Charter Night, celebrata 1'11/06/93 all'Hotel Ambassador di Caltanissetta, segna la conclusione delle attività sociali dell'anno.